Questo report realizzato da Aberdeen esplora i benefici della progettazione guidata dalla simulazione (Simulaton-driven Design) per creare prodotti più innovativi.

L’approccio Simulation-driven design, ovvero l’uso della simulazione per definire le linee guida del progetto fino dalle fasi iniziali, produce prodotti più innovativi, che spesso funzionano al primo tentativo, e richiedono molte meno modifiche nelle fasi avanzate del processo di progettazione.

Risultati in evidenza

Tra le varie metriche riportate nel documento, alcuni dati in evidenza:

  • Nel 2016, l’87% delle organizzazioni più virtuose hanno usato la simulazione, in crescita rispetto al 75% dei due anni precedenti.
  • Il management delle aziende più virtuose risulta 2.5 volte più propenso a supportare e controllare iniziative tese ad abilitare la simulazione verso i non esperti.
  • Da quando usano l’approccio Simulation-driven Design, i progettisti sono riusciti a realizzare i prodotti richiedendo il 27% in meno di prototipi.
  • I progettisti che hanno adottato l’approccio della progettazione guidata dalla simulazione hanno accorciato in media i tempi di sviluppo del 29%.

In estrema sintesi, i benefici della Simulation-driven Design sono competitività, prodotti più innovativi sviluppati più velocemente, rispettando i target di time-to-market, qualità e costo.

I benefici della Simulation-driven Design

Nel dettaglio vengono fornite alcune raccomandazioni.

  • Implementare la Simulation-driven Design per l’innovazione del prodotto. La ragione per cui le aziende più virtuose hanno diminuito i prototipi del 27% risiede nel fatto che sono migrate alla prototipazione virtuale e al test virtuale. Questo ha permesso loro di esplorare centinaia di iterazioni di progetto (e anche più), dando loro la libertà di identificare e concentrarsi soltanto sui disegni più innovativi con il più alto potenziale.
  • Implementare la Simulation-driven Design per migliorare il Time-to-Market. Le aziende più virtuose hanno accorciato il loro tempo di sviluppo del 29&, sei volte il tasso di miglioramento di tutti gli altri. Le organizzazioni migliori inoltre rispettano i target di time-to-market il 76% delle volte, un tasso del 17% superiore a tutti gli altri.
  • Implementare la Simulation-Driven Design per maggiore qualità. Il 77% dei migliori rispetta i propri obiettivi di qualità. Inoltre, i prodotti sviluppati dai migliori tendono a funzionare al primo tentativo e non richiedono modifiche a posteriori.
  • Implementare la Simulation-driven Design per ridurre i costi. Il 71% dei progettisti delle aziende più virtuose dichiara di rispettare i propri obiettivi di costo, contro il 63% di tutti gli altri.

In sintesi

L’innovazione comincia con l’accettare che il mondo è cambiato, e si sta aprendo a nuovi modi per creare le cose. Le aziende “prime della classe” hanno fatto il passo verso la progettazione guidata dalla simulazione, e gli altri dovrebbero considerare di fare lo stesso.

Thomas Edison una volta disse che il genio era “One percent inspiration and 99 perspiration” (1% ispirazione e 99% sudorazione). La Simulation-driven design ci permette di aggiornare la massima di Edison per il genio progettuale, in quanto permette ai progettisti di innovare eseguendo le iterazioni attraverso la prototipazione virtuale e il test virtuale.

Questa nuova maniera di fare le cose elimina la “sudorazione” dei prototipi fisici. E adesso i progettisti sono liberi di provare centinaia (o migliaia) di disegni alternativi fino a cogliere l’ “ispirazione” scegliendo il disegno più innovativo.

Scarica adesso il whipepaper completo di Aberdeen in formato PDF dal link seguente.

SmartCAE - Analisi FEM Non Lineare
eBook - Guida alla corretta scelta del software CFD

Il caso di studio dello Stonecutters Bridge a Hong Kong

Lo Stonecutterrs Bridge di Hong Kong è un ponte strallato, con due torri collocate nel retroporto del congestionato porto per container Kwau Chung, fr...

Cosa è l’analisi modale con gli elementi finiti

La maggior parte delle strutture vibrano: durante il normale funzionamento, qualsiasi macchina, veicolo o struttura è sottoposto a delle forze dinamic...

Nuovi comandi di Femap 11.3

Come sanno tutti gli analisti FEM, la fase più critica della preparazione di un modello ad elementi finiti è quello della creazione della mesh. Spesso...

SmartCAE - logo trottola

Send this to a friend