La simulazione fluidodinamica CFD è ancora circondata da un alone di mistero.

Questo mistero è dovuto al fatto che storicamente implementare con successo questa disciplina ha richiesto l’uso di software molto costosi, la disponibilità di hardware estremamente performante e personale altamente qualificato. Per questi motivi è stata per anni relegata a strumento di verifica finale, con limitate applicazioni nelle fasi di progettazione preliminare.

Fortunatamente l’evoluzione informatica ha portato a una democratizzazione della tecnologia, rendendo disponibili strumenti che sono adesso alla portata delle Piccole e Medie Imprese, possono funzionare sulla solita workstation su cui funziona il modellatore CAD e possono essere messi in mano al progettista.

Questo documento elenca i 10 “falsi miti” della fluidodinamica computazionale, spiegando come siano ormai superati dalla tecnologia odierna.


Argomenti correlati

Articoli


Webinar

Come usare il bolt preload di Simcenter Nastran

Indice dei contenuti Modellare i collegamenti bullonati con Simcenter NastranIl Linear Contact di Simcenter NastranIl Bolt Preload di Simcenter Nastra...

Verifica elasto-plastica dei recipienti a pressione

Indice dei contenuti Cosa intende la normativa ASME per Analisi Non Lineare?Vantaggi dell’approccio Non LineareSvantaggi dell’approccio Non LineareUn...

Creazione della mesh ad elementi finiti – Preparazione della geometria

Indice dei contenuti Preparazione della geometriaDefeaturing o semplificazioneGeometry PreparationMeshing ToolboxIdealizzazione della geometriaMidsurf...

SmartCAE - logo trottola

Send this to a friend