Da molti anni SmartCAE affianca e supporta le squadre di diverse Università italiane nella realizzazione dei loro progetti per la Formula SAE e MotoStudent.

Un rapporto ormai consolidato che si rinnova ogni anno, nel quale mettiamo a disposizione dei Team il software Laminate Tools, la formazione sullo stesso e il supporto tecnico necessario alla gestione dei loro progetti con materiali compositi.

I team

Siamo fieri di presentarvi i Team della stagione 2024:

 

 

 

 

 

 

 


Dynamis PRC

Dinamys PRC Logo Formula SAE

Dynamis PRC è il Team di Formula Student del Politecnico di Milano. È composto da più di 100 studenti che, ogni anno, con dedizione e passione progettano e costruiscono un prototipo di auto da corsa. Dopo un anno di duro lavoro la monoposto gareggia in una delle maggiori competizioni per vetture a ruote scoperte: la Formula Student. Il Team ha una struttura gerarchica presieduta dal Team Leader che, insieme ai Direttori Tecnici e al Direttore Sportivo, gestisce l’intero Team, con la supervisione di tre Faculty Advisors.

Il Reparto Corse consente agli studenti di applicare le conoscenze acquisite durante il percorso di studi e di coltivare importanti hard e soft skills fondamentali in un contesto lavorativo, quali team work, gestione della pressione, del tempo e delle risorse umane. Dopo aver raggiunto il quarto posto nella classifica mondiale e essersi classificato come primo Team italiano nella categoria Combustion del campionato di Formula Student nella stagione 2019, il Team ha deciso di progettare e costruire il primo prototipo elettrico.

A partire dalla stagione 2022, è stato aggiunto un sistema di guida autonoma per poter gareggiare anche nella categoria Driverless.

La stagione 2023 ha regalato ottime soddisfazioni a team che si è classificato terzo overall su 30 squadre alla gare italiana, nonostante a causa di un problema tecnico la macchina non sia riuscita a finire l’endurance. Questo è stato possibile grazie agli ottimi piazzamenti agli eventi statici, in particolare il primo posto alla Business Plan Presentation e il secondo posto al Design Event.
Alla gara in Austria, che è notoriamente conosciuta per la sua complessità e per l’altissimo livello dei team che vi partecipano, ha conquistato il terzo posto overall su 34, grazie all’ottima affidabilità e performance dimostrata dal prototipo.
In Ungheria il team ha raggiunto il sedicesimo posto overall nella categoria elettrica e il sesto overall nella categoria driverless. I risultati non del tutto soddisfacenti sono stati causati da un incidente in gara che ha precluso l’assegnazione di punti durante gli eventi più importanti. Infine, alla gara tedesca si è aggiudicato il  quindicesimo posto overall su 71 team nella categoria elettrica e un quarto posto overall su 30 team nella categoria driverless.

Facebook Logo Linkedin logo Instagram logoYoutube logo

Leggi la Storia di Successo di Dynamis


E-Agle Trento Racing Team

E-Agle Trento Racing Team è la squadra ufficiale di Formula Student dell’Università di Trento, composta da oltre 80 studenti provenienti da diverse facoltà, tra cui ingegneria, economia e informatica. Ogni anno, con passione e dedizione E-Agle si impegna a promuovere la sostenibilità elettrica attraverso la progettazione e la costruzione di un veicolo elettrico ad alte prestazioni.


Nella stagione 2022-2023, il team ha portato in pista Fenice Evo, competendo sia nella Formula Student Italy sul circuito dell’autodromo di Varano de’ Melegari, che nella Formula Student Germany, correndo all’Hockenheimring.
In Italia, la vettura ha dato prova di resistenza ed efficienza eccezionali, conquistando il terzo gradino del podio nell’Endurance, la competizione più impegnativa tra tutte, che richiede di percorrere fino a 22 km sul circuito. Nonostante alcune difficoltà di tipo meccanico, la squadra dell’Università di Trento ha ottenuto risultati significativi anche in Germania, classificandosi al 41° posto su 71 dei migliori team al mondo.


Per la prossima stagione, il team E-Agle mira ad ottimizzare le soluzioni ingegneristiche presenti nel veicolo, aumentando la potenza degli inverter, disegnando un nuovo pacchetto aerodinamico e, al tempo stesso, sviluppando innovazioni per potenziare le prestazioni del nuovo prototipo.

Facebook Logo Linkedin logo Instagram logoYoutube logo


E-Team Squadra Corse

E-team Squadra Corse è il racing team dell’Università di Pisa, nato dalla passione per il Motorsport di studenti provenienti dalle diverse facoltà dell’ateneo, che ha aperto le porte della propria officina nel 2007. Caratterizzati dalla voglia di mettersi in gioco e dallo spirito di squadra che li contraddistingue, i membri dell’E-Team collaborano attivamente alla progettazione, realizzazione e gestione della Management Division, mettendo a disposizione le proprie competenze per il conseguimento di un obiettivo comune: la realizzazione di un prototipo di monoposto con cui partecipare alle più importanti competizioni di Formula SAE.

La stagione passata si è rivelata rivoluzionaria per la squadra pisana. In un solo anno, la prima vettura completamente elettrica con pilota dell’Ateneo, EV-A, ha preso vita, partecipando la scorsa estate alle gare in Italia, presso il circuito di Varano de’ Melegari, ed in Germania, ad Hockenheim. Assieme ad EV-A, la squadra ha implementato, e concluso, il progetto FormulaXperience, il primo simulatore di guida del team, orgogliosamente portato in mostra a varie fiere, quali il MotorValley di Modena, il Mecspe ed il Composites Madrid, permettendo ai partecipanti di toccare con mano il lungo lavoro di un anno di grandi soddisfazioni. E-Team non si ferma mai e, portando avanti il progetto di DVina, prototipo della vettura elettrica driverless, la squadra ha già chiaro il prossimo obiettivo: continuare a sviluppare una vettura ancor più competitiva e prestante, per prendere parte alle competizioni di Formula Student della stagione 2024.

Facebook Logo Linkedin logo Instagram logoYoutube logo


Firenze Race Team

 

Il Firenze Race Team (FRT), fondato nel 2000, è la squadra ufficiale di Formula SAE dell’Università degli Studi di Firenze. Il Team ha raggiunto traguardi importanti: nel 2002 ha debuttato all’evento Formula SAE nell’edizione di Leicester (primo team in Italia), mentre nel 2007 è stato sempre il primo team italiano a partecipare a un evento FSAE nel continente americano (Formula SAE West presso il California Speedway).

 

Attualmente, il team è composto da circa 100 studenti provenienti principalmente dalla Scuola di Ingegneria dell’Università di Firenze. Tuttavia, fanno parte della squadra anche studenti provenienti da altre discipline al fine di affrontare con successo le varie sfide del progetto, come il Cost Report e la Business Plan Presentation, oltre a gestire le relazioni con gli sponsor, attori chiave nello sviluppo del progetto.

Per perseguire obiettivi sempre più ambiziosi, il Team ha avviato una serie di iniziative volte ad accrescere la propria visibilità sul territorio fiorentino e non solo. Queste iniziative mirano a coinvolgere ulteriori aziende interessate al settore del motorsport e ai giovani.

Dopo anni di esperienza nelle competizioni europee, il team ha avviato lo sviluppo di un’auto a guida autonoma, in risposta ai cambiamenti normativi nella Formula Student. Questo nuovo progetto ha coinvolto anche studenti di Ingegneria Informatica e dell’Automazione.
Durante la competizione FSAE Italy 2022 a Varano de’ Melegari, il Team ha partecipato alla categoria “Classe 3” portando a casa il primo posto, assieme ad un carico di emozioni e soddisfazioni utili per affrontare il 2023.

Quest’ultimo anno è stato un anno pieno di eventi e sfide. Tra i momenti indimenticabili vanno sicuramente menzionati il terzo posto ottenuto nel Cost Event in Formula ATA a Varano de’ Melegari e il Next Generation Fest.

Il 2024 si prospetta come un anno carico di sfide, poiché il team sta ultimando la costruzione della nuova monoposto, che gareggerà nelle prossime competizioni di Formula SAE.

Facebook Logo Linkedin logo Instagram logoYoutube logo


Polimarche Racing Team

Il Polimarche Racing Team è la squadra di Formula Student dell’Università Politecnica delle Marche.
Dal 2013, il Polimarche Racing Team, ha prodotto diverse vetture e molti ingegneri che sono poi entrati nel mondo dell’automotive o in aziende che li hanno scelti grazie all’esperienza acquisita nella squadra.
In circa 80 ragazzi, tutti provenienti da vari indirizzi del Politecnico, sfidano i team delle università provenienti da tutto il mondo progettando e realizzando una vettura da corsa che rispetti gli standard imposti dal regolamento.

La sfida non avviene solo in pista o al computer, dove si ricerca la prestazione della vettura, ma nelle competizioni una grande parte del punteggio viene assegnata dalla parte di economia e gestione del progetto.

Il lavoro così presentato dal team viene valutato in sede di gara da persone esperte che già lavorano in aziende leader dei vari settori dell’ingegneria e non, che assegnano il punteggio al team in base alla qualità del lavoro svolto.

 

Attualmente la squadra sta lavorando alla realizzazione della prima vettura 100% elettrica del Università Politecnica delle Marche, contribuendo così alla ricerca e allo sviluppo dei prodotti del futuro.

Facebook Logo Linkedin logo Instagram logo Youtube logo


Quartodilitro

Quartodilitro é il team ufficiale dell’Università degli Studi di Padova che partecipa a Motostudent, l’iniziativa internazionale di racing su due ruote che coinvolge i più prestigiosi atenei mondiali nella progettazione di moto da competizione.

A prendere parte al progetto sono una settantina di studenti pronti a mettersi alla prova in un ambiente dinamico, professionale e internazionale.

La squadra nasce nel 2014 dal desiderio di un manipolo di studenti di ingegneria di applicare alla pratica le nozioni apprese nel proprio corso di studi. Da allora il team, arricchite le proprie fila, porta in pista due prototipi: una moto dotata di motore a combustione interna, la MM-800 Camilla, e una moto con motore elettrico, Maia.

Entrambe le moto vengono passate dai membri vecchi a quelli nuovi, portando di edizione in edizione migliorie tecniche e tramandando l’esperienza acquisita. Ciò viene reso possibile anche grazie alla rete di aziende, officine e sponsor con cui QuartodiLitro collabora da anni e coi quali ha costruito un solido rapporto di cooperazione.

A dimostrazione del loro spirito di evoluzione e ricerca dell’eccellenza, QuartodiLitro ha debuttato nella categoria electric nell’ultima edizione Motostudent, ottenendo il primo posto come Best Rookie Team all’esordio.

La squadra è ancora affamata e sta già lavorando ai cambiamenti da apportare ai suoi due modelli per mirare ancora più in alto nell’edizione Motostudent 2024-2025.

Facebook Logo Linkedin logo Instagram logo


Race UP

Raceup logo Formula SAE

Race UP è il team di Formula SAE dell’Università degli studi di Padova. Il team è composto da 95 studenti provenienti da diverse facoltà e che collaborano alla progettazione e realizzazione di due monoposto con l’obiettivo di competere nel campionato accademico internazionale di Formula SAE.

Il team è composto da studenti appassionati di motorsport, processi industriali, mondo digitale, informatica, ingegneria ed economia che entrano in contatto con aziende del settore in territorio nazionale ed internazionale. Attualmente coesistono due divisioni: la divisione Hybrid, nata a settembre 2023 dalla divisione Combustion, che si occupa di costruire una monoposto con motore a combustione interna supportata da motori elettrici; la divisione Electric, che sviluppa ogni anno una macchina alimentata al 100% da motori elettrici.

Entrambe le divisioni sono internamente composte da 7 reparti: Powertrain, Vehicle Dynamics, Aerodynamics, Software, Monocoque & Composites, Electronics e Mechanical Structures. Comune alle due divisioni è il reparto Business&Marketing, che si occupa la gestione del team.


Ogni anno entrambe le vetture partecipano a competizioni internazionali tra gli atenei di tutto il mondo, sfidandosi in specialità statiche e dinamiche, potendoci così confrontare e migliorare stagione dopo stagione. Nel corso della stagione 2023 hanno partecipato a due eventi internazionali: Formula SAE Italy a Varano de’ Melegari, dove il team ha ottenuto un primo posto Overall con la ex divisione Combustion vincendo l’evento italiano e un quarto posto Overall con la divisione Electric, e Formula Student East presso l’Hungaroring a Budapest, nel quale la ex divisione Combustion ha raggiunto un primo posto Overall e la divisione Electric ha completato la prova di Endurance per la prima volta nella sua storia.

Facebook Logo Linkedin logo Instagram logoYoutube logo

Guarda il webinar dedicato a RaceUP


Sapienza Corse Racing Team

Sapienza Corse Racing Team è la squadra combustion di Formula Student dell’università di Roma. Composta da circa 40 studenti provenienti da tutte le facoltà, principalmente ingegneristiche, che collaborano per realizzare Gajarda, spinti dalla passione per il motorsport e la voglia di mettere in pratica quello che questi anni di studio hanno insegnato.

Nella sua Storia Sapienza Corse vanta numerose partecipazioni e premi nella classe combustion e driverless e per la prima volta sta per realizzare un veicolo ibrido, il cui progetto nella categoria “classe 3” di FSAE italy 2023 è risultato essere il migliore. L’obbiettivo del 2024 è quello di produrre una monoposto profondamente innovativa per via dell’inserimento dei pacchi batterie, dell’originale sistema di trasmissione di trazione integrale e di un telaio monoscocca in fibra di carbonio totalmente progettato e realizzato dalla squadra.

Facebook Logo Linkedin logo Instagram logo


UniBo Motorsport

UniBo Motorsport logo Formula SAE

Passione, spirito di sacrificio e capacità di guardare sempre al futuro sono ciò che caratterizza UniBo Motorsport, squadra corse dell’università di Bologna.

Il team è nato nel 2009 dalla voglia di mettersi in gioco di 10 studenti; ad oggi conta più di 250 membri che si dedicano alla progettazione e costruzione di tre prototipi: una moto elettrica, un’auto elettrica e un’auto ibrida.

Il team partecipa annualmente a competizioni internazionali e nell’ultimo anno ha raggiunto dei traguardi davvero importanti come il primo posto nella Motostudent ad Aragon e due secondi posti nella Formula Student Italy e Formula Student East.

Il progetto presenta sicuramente un alto contributo formativo che permette a centinaia di studenti di approcciarsi per la prima volta a una vera e propria realtà aziendale, permettendogli di mettere in pratica ciò che apprendono in parallelo nel loro percorso universitario e preparandoli a quello che sarà l’ingresso nel mondo del lavoro.

MotoStudent

Facebook Logo Linkedin logo Instagram logoYoutube logo

Formula SAE

Facebook Logo Linkedin logo Instagram logo


Unical Reparto Corse

L’Unical Reparto Corse è il Team di Formula SAE dell’Università della Calabria. Fondato nel 2005, il progetto coinvolge attualmente più di 70 studenti provenienti da diversi dipartimenti, tutti accomunati dalla passione per il motorsport e dall’obiettivo di applicare le competenze teoriche acquisite durante i loro studi. L’Unical Reparto Corse ha iniziato la sua avventura nella Formula SAE nel 2006. In questi 18 anni ha partecipato alla manifestazione ben tredici volte, dodici di queste con una propria vettura.

Nel corso degli anni sono stati conseguiti numerosi risultati di rilievo, il più importante dei quali è arrivato durante la tappa italiana della competizione nel 2022. In quell’occasione, infatti, il team ha conquistato un prestigioso terzo posto assoluto, posizionandosi al primo posto tra i team italiani, nella divisione “combustion”.

A seguito degli importanti successi raggiunti, nel 2023 l’Unical Reparto Corse ha intrapreso un ambizioso progetto che rappresenta la più grande evoluzione nella storia del team. L’obiettivo fissato è la progettazione e la realizzazione del primo prototipo elettrico dotato di un telaio monoscocca in fibra di carbonio. Il prototipo vedrà il suo debutto nella stagione 2024 e avrà il compito di scrivere le prime pagine di un nuovo entusiasmante capitolo nella storia dell’Unical Reparto Corse.

Facebook Logo Linkedin logo Instagram logoYoutube logo


UniNA Corse

UniNA Corse è la scuderia automobilistica dell’Università Federico II di Napoli, che permette a 150 studenti provenienti da oltre 17 facoltà di formarsi all’interno di un contesto di didattica competitiva, come quello della Formula Student. Nata nel 2010 dal forte desiderio degli studenti dell’Ateneo di applicare concretamente quanto studiato nelle aule universitarie, l’associazione ogni anno progetta, realizza e testa una monoposto per sfrecciare sui circuiti di tutta Europa.

Il team è strutturato come una vera e propria azienda, composta da due aree tecniche, area meccanica ed area elettrica, che si occupano della progettazione e realizzazione della vettura, e da un’area commerciale, che è attiva nella ricerca dei fondi necessari alla costruzione della monoposto e nella cura della comunicazione aziendale. UniNa Corse, sin dai primi giorni, ha sempre puntato lo sguardo verso il futuro: ne sono certamente segno, la decisione di implementare un sistema di guida autonoma nel 2019, ma anche, l’ultima sfida intrapresa, che vedrà nascere nel 2025 la prima vettura a propulsione elettrica.

La squadra arriva da un periodo di crescita costante che ha visto nella scorsa stagione il suo culmine: infatti, con il suo ultimo prototipo Gaiola, la squadra ha gareggiato sui circuiti di FSG, ottenendo il 5° posto overall nella categoria CV, FSCzech, raggiungendo il 2° posto overall CV e 3° overall DV e della Formula ATA, sul quale ha guadagnato il titolo di Campioni Driverless D’Italia.

Facebook Logo Linkedin logo Instagram logoYoutube logo


UniPR Racing Team

L’UniPR Racing Team è un progetto universitario che nasce nel 2007 da un gruppo di studenti di Ingegneria che, grazie al prezioso sostegno dell’Università degli Studi di Parma, sono riusciti, con impegno e sacrificio, ad entrare nel mondo della Formula SAE, creando in completa autonomia una monoposto da competizione. La prima partecipazione ad un evento ufficiale da parte dell’UniPR Racing Team avviene nel 2007 alla FSAE Italy sul circuito di Fiorano, classificandosi fin da subito sul podio per la miglior progettazione.

Gli ottimi risultati degli anni successivi hanno portato il team all’importante decisione di entrare nel mondo della categoria Electric. Un progetto durato due anni. Sicuramente ambizioso, ma all’avanguardia e totalmente lungimirante da un punto di vista Green. Questione che da sempre ha coinvolto l’Università di Parma e che ha visto la massima riuscita della sua campagna ambientale nella realizzazione della nostra PSR01, ufficialmente prima vettura elettrica ready-to-race.

Il Team ha poi intrapreso una strada di ottimizzazione culminata nella seconda monoposto elettrica PSR02 e successivamente della terza PSR02-s, che ha portato i migliori risultati nella storia dell’UniPR Racing Team. Dopo il 16° posto all’evento FS East 2021 all’Hungaroring, 5° posto nell’overall ranking durante la tappa italiana FSAE Italy 2021, il team è riuscito a raggiungere il 14° posto all’evento FS Netherlands 2022 al TT Circuit di Assen e un ottimo 8° posto all’evento FS Czech 2022.

L’esperienza acquisita ha permesso al Team per la stagione 2022/2023 di sviluppare una nuova vettura elettrica, la PSR23, che si è dimostrata estremamente affidabile e competitiva nella tappa FSAE Italy: 3° posto assoluto nella prova di endurance e 8° posto nell’overall ranking.

Facebook Logo Linkedin logo Instagram logoYoutube logo


UniTs Racing Team

UniTs Racing Team è una scuderia universitaria con sede presso l’Università di Trieste, partecipante alla Formula ATA. Il team pone le sue radici nel celebre tracciato della gara in salita Trieste-Opicina, luogo dove Enzo Ferrari ottenne la prima vittoria della Scuderia Ferrari. Attualmente, il team è composto da più di 70 studenti, provenienti da percorsi di studio diversi ma accomunati dalla passione per il mondo dei motori.
I membri del team sono organizzati in vari reparti, tra cui aerodinamica, telaio, ePowertrain, elettronica, marketing, business plan e sponsor.

La caratteristica distintiva del team è sicuramente la progettazione e la costruzione interna di un motore.
Il progetto è iniziato nel 2019 e nel 2021 il team ha partecipato ufficialmente alla competizione di Formula SAE Italy, ottenendo ottimi risultati, tra cui un quarto posto nel business event, un terzo posto nel cost event, un secondo posto nel design event e un quarto posto nella classifica generale.


Il successo ottenuto ha alimentato l’ambizione del team per il futuro. Nel 2023, il team ha consolidato la propria posizione partecipando a numerosi eventi nel territorio triestino, ma anche al di fuori della zona, come il Maker Faire internazionale di Roma.
Nel settembre 2023, il team ha cambiato il suo team leader e nel settembre 2024, il team si prepara ufficialmente a competere nuovamente nella Formula ATA, pronti a dimostrare il proprio lavoro di squadra e a confrontarsi con altre grandi scuderie universitarie.

Linkedin logo Instagram logoYoutube logo


Zancle E-Drive

Zancle E-Drive (ZED) è il primo team elettrico Formula Student dell’Università degli Studi di Messina.
Nato nel 2020, il team è formato da circa 50 studenti provenienti da diversi corsi di laurea. Nasce in piena pandemia e nonostante i vari impedimenti ha inizialmente realizzato e stampato con tecniche di additive manufacturing un prototipo in scala ridotta per poter sperimentare le varie tecnologie da implementare sul modello della monoposto.


L’obiettivo del team è di partecipare alla tappa italiana della Formula ATA che si tiene annualmente a Varano de’Melegari.
La monoposto in fase di progettazione prevedere un sistema di trazione elettrico 4WD con il sistema di accumulo di energia basato su tecnologia a ioni di litio, gestito da un sistema di Battery Management System (BMS), ed un telaio in tubolari di acciaio AISI 4130 dotato di un pacchetto aerodinamico progettato con materiali laminati.


Come una azienda, il team è suddiviso in reparti, ognuno dei quali è coordinato ad un responsabile che gestisce al meglio gli obiettivi e le scadenze sia dal punto di vista ingegneristico che manageriale. Prendere parte ad una competizione di questo livello sta permettendo al team di migliorare costantemente le proprie skill e competenze grazie alla fondamentale esperienza pratica che quotidianamente da anni il team applica nella progettazione della monoposto

Facebook Logo Linkedin logo Instagram logoYoutube logo

Simcenter Mechanical 2212 – Miglioramenti per applicazioni aerospaziali

Indice dei contenuti Margine di sicurezza standard modelli di calcoloElemento quadruplo di sola tensione (Tension-only quad element)Simulare le dinami...

Verifica elasto-plastica dei recipienti a pressione

Indice dei contenuti Cosa intende la normativa ASME per Analisi Non Lineare?Vantaggi dell’approccio Non LineareSvantaggi dell’approccio Non LineareUn...

Simulazione di cicloni separatori con la CFD

Indice dei contenuti Lo studioCiclone Stairmand HE Ciclone Lorenz con bidone di raccoltaConclusioni Il semplice principio di funzionamento, nasconde l...

SmartCAE - logo trottola

Send this to a friend